Viva il made in Italy, the “Extraordinary Commonplace”

E’ presentato in anteprima dal Vice Ministro Calenda a Davos, in occasione del World Economic Forum, il videoItaly the ExtraordinaryCommonplace”. Il video è stato prodotto dal Ministero dello Sviluppo Economico e ICE e sfata gli stereotipi sull’Italia raccontandone i pregi: grande produttore di beni tecnologici, secondo esportatore europeo nel settore meccanica e automazione.

Pizzaioli?

L’industria manifatturiera italiana è al quinto posto al mondo.  Siamo ai primi posti anche nel settore delle infrastrutture, 1000 siti in 90 paesi, ed al secondo posto in Europa nell’export di macchinari.

Festaioli e Latin Lovers?

In Italia si produce il 40% degli yacht ultralusso, quelli dove i ricconi fanno party esclusivi. Questo fa sì che il settore navale rappresenti, infatti, uno dei fiori all’occhiello della nostra attività industriale frutto non solo di alta tecnologia, ma anche di raffinato design.

Non solo, ma non siamo a rimorchio neppure nel settore spaziale; il video ci ricorda che siamo il terzo paese ad aver inviato in orbita un satellite nello spazio.

Maniaci del Football?

In Italia non ci sono soltanto le partite di calcio da vedere. Abbiamo, infatti, il primato indiscusso di siti patrimonio dell’UNESCO. Ben cinquanta!

In conclusione, non siamo solo pasta, pizza e mandolino… e questo video lo dimostra.

Commenta l'articolo con il tuo profilo Google Plus...