8 Motivi Per Cui Ti Serve Google Analytics

google-analytics-8-vantaggi

 

Hai un sito web o un blog? Come analizzi gli andamenti ed il traffico?

Google permette agli utenti di monitorare il proprio sito, attraverso Google Analitycs.

Google Analytics è il servizio di statistiche più usato nel web da quasi il 60% dei siti, ed è infatti, lo strumento più utilizzato dai webmaster.

 

Di cosa si tratta precisamente?

 

Analytics è un cruscotto con sezioni in cui vi sono i dati organizzati in grafici e tabelle, che riporta le statistiche, i dati degli accessi di tutti gli utenti, e la provenienza (referrer), nel sito di riferimento.

 

Ecco alcune funzioni di Google Analytics:

 

  • Impostazione degli obiettivi e del relativo monitoraggio
  • Integrazione con AdWords e AdSense
  • Monitoraggio delle campagne
  • Creazione di rapporti in ambito e-commerce
  • Monitoraggio dei dispositivi mobile
  • Monitoraggio dei social network
  • Monitoraggio della ricerca interna del sito
  • Segmentazione avanzata
  • Rapporti personalizzati
  • Dashboard
  • Analytics Intelligence
  • Variabili personalizzate
  • Esportazione dei dati
  • Targeting geografico
  • Canalizzazioni

Come puoi sapere se stai facendo bene nel tuo sito?

Ecco gli 8 vantaggi di Google Analytics

 

Usare Google Analytics è semplice e permette al tuo sito di avere dei vantaggi. Probabilmente, la fase più complessa sta nella configurazione iniziale. Grazie ad Analytics, si possono capire ed analizzare bene i visitatori del sito, attraverso le loro preferenze e il comportamento durante la navigazione.

  1. Google Analytics è gratis infatti non vi sono costi addebitati da Google per l’utilizzo
  2. I rapporti sono personalizzabili. Puoi scegliere uno dei tanti rapporti che Google crea, o addirittura costruire il tuo campo con un’interfaccia copia – incolla facile da usare.
  3. Moltissime informazioni sui visitatori. È presente un enorme numero di dati sui visitatori disponibili in Google Analytics. Questi dati, ad esempio, possono aiutarti a determinare quale campagna pubblicitaria ha un buon rendimento e quale non lo abbia facendoti sprecare denaro.
  4. Tracking dei visitatori in tempo reale. Puoi guardare chi sta visitando il tuo sito web in tempo reale. Ciò significa sapere quanti utenti sono attivi sul tuo sito in quel momento, quali pagine stanno guardando e cosa stanno facendo. Tutte queste informazioni sono sempre disponibili h 24.
  5. La raccolta dei dati è automatizzata. Dopo aver impostato il tuo account e copiato un semplice pezzo di codice nel tuo sito, Google Analytics inizierà a raccogliere i dati automaticamente. È possibile accedere fin da subito ai tuoi rapporti.
  6. Integrazione con altri strumenti. Con Google Analytics puoi usare tutti i tuoi dispositivi implementando agevolmente i dati di Google Analytics su altri prodotti Google come Google Adwords (principale rete pubblicitaria di Google) e Google Search Console (che serve al monitoraggio e alla gestione della presenza del tuo sito nei risultati della Ricerca Google).
  7. È disponibile online la documentazione di assistenza. La documentazione di Google ti consente di iniziare ad usarlo rapidamente, anche se sei un utente di Google Analytics per la prima volta. Inoltre, online ci sono anche i video tutorial gratuiti che spiegano come utilizzare Google Analytics.
  8. Vastissima community Google. Dato che Google Analytics è il software di analisi più popolare al mondo, esiste una grande community marketers disposti ad aiutarti

Google Analytics & SEO

 

google analytics in relazione alla seo

Ovviamente con Google Analytics è possibile identificare qual è il rendimento degli annunci nelle campagne di marketing, così da ottimizzarle.

In ottica SEO, le parole chiave hanno un ruolo fondamentale in quanto permettono di capire da dove arriva il traffico organico. Ciò significa analizzare le query che fanno gli utenti al motore di ricerca e le keyword che inseriscono.

Analytics è uno strumento davvero utile per la SEO, infatti consente di verificare la provenienza del traffico sul sito web, il tipo di traffico ( organico o diretto), il numero di visite, la provenienza geografica e le keyword derivate da risultati organici e a pagamento.

Nella Tabella, ecco come sono composti i risultati organici, secondo il supporto di Google Analytics

 

Organico
Clic organici Il numero di clic ricevuti sul link al tuo sito web nei risultati di ricerca naturali in seguito a una determinata query
Query organiche Ricerche eseguite sul Web. Questa colonna indica il numero totale di ricerche che hanno determinato l’inclusione di link alle pagine del tuo sito web nel periodo specificato.
Query/clic organici Il numero di clic ricevuti sui risultati di ricerca organici diviso per il numero totale di ricerche i cui risultati includevano link a pagine del tuo sito web.
Query/risultati di ricerca organici Si ottiene un risultato quando un link a una pagina del tuo sito web viene visualizzato nei risultati di ricerca organici. Questa colonna indica il numero medio di volte in cui un link a una pagina del tuo sito è stato incluso nei risultati, per query.
Pos. media organica La posizione media viene calcolata in base alla prima posizione media del risultato o dei risultati relativi al tuo sito web, visualizzati per ogni query

 

Commenta l'articolo con il tuo profilo Google Plus...