Bottiglie di plastica per il vino. Ecco di cosa si tratta

Enoteche del mondo ecco la risposta ai problemi di spedizione: vino in bottiglie piatte di plastica…

Non è uno scherzo!

 

 

 

Succede in Gran Bretagna!

Dopo il tappo a vite arriva la bottiglia in plastica

Di certo non sarebbe saltato in mente a nessun italiano sennonché per beffa.

Eppure è la realtà!

È la rivoluzione in ambito Beverage che farà parlare di sé.

Come nasce?

La società londinese di packaging di Garçon Wines, è la mamma dell’idea “mail-sized bottle” ovvero la bottiglia ideale per essere spedita.

 

Si tratta di una bottiglia di plastica piatta da 750 millilitri usata per contenere il vino. È stata progettata appositamente per scivolare attraverso la fessura della cassetta della posta.

 Perché?

È un modo – secondo Garçon Wines – per rispondere alle problematiche legate alla spedizione.

 

Difatti, gli inglesi sono abituati a comprare il vino on line per poi farselo recapitare direttamente a casa.

Sembra dunque, una risposta ad un bisogno tipico del consumatore inglese ma che si allarga con favore anche in molti altri paesi dove quest’idea sta riscuotendo molto successo.

Contributo non indifferente al successo della bottiglia in plastica piatta è stato dato dall’apparizione in TV nello show Pop Up Start Up su CNBC ( show che premia le idee delle start up).

Su The Sun, Santiago Navarro, tra i fondatori della società ha garantito che il vino non viene assolutamente  influenzato dal contenitore in plastica.

È curioso che  non si affronti sensatamente il concetto di qualità del vino, proprio quella che le associazioni di categoria difendono a spada tratta.

Chissà cosa ne penseranno i sommelier del mondo. Storceranno il naso?

Di sicuro, gli appassionati e produttori italiani del vino ( in tutte le sue declinazioni DOP, DOC, IGP, IGT, ecc) saranno riluttanti alla bottiglia di plastica piatta.

Innovazione, cattivo gusto o risposta ad un bisogno reale?

Il Messagero la definisce la “novità inguardabile“.

 

Dal punto di vista di un ecommerce potrebbe rappresentare una interessante novità da sfruttare per le vendite online in paesi in cui la bottiglia in plastica si sta diffondendo con favore.

Vedendo il bicchiere mezzo pieno sarà un modo per aumentare le esportazioni attraverso la vendita online, con il vantaggio di un sistema di consegna semplice ed efficace.
Bottiglia di vetro classica o bottiglia di plastica di ultima generazione?

A voi la scelta.

Bianco, rosso o bollicine – care enoteche – non ci resta che brindare!