Scopri tutto quello che c’è da sapere sui certificati SSL

Hai mai sentito parlare di Certificati SSL?

Navigando nel web ti sarai già scontrato con i “certificati SSL“, e se hai un e-commerce sai già di cosa sto parlando.

I certificati SSL sono indispensabili per accrescere il livello di sicurezza e di affidabilità verso il tuo cliente.

Il certificato SSL rappresenta la garanzia concessa dalle autorità certificatrici (CA).

In poche parole, quando l’autorità rilascia il certificato, garantisce che l’organizzazione con cui si sta “comunicando” attraverso il browser sia davvero chi dice di essere.

Con ironia dico che spesso, quando si sente parlare di sicurezza e di certificati SSL, si preferisce cambiare discorso.

In realtà non è un discorso così lontano da tutti noi.

Hai un account Gmail?

Dovresti notare che, quando ti colleghi alla tua casella di posta elettronica usando il browser, spunta quel  lucchetto nella barra dell’indirizzo.  È proprio lì che si cela un certificato SSL , e farà l’intermediario tra te e Google.

 

A cosa servono i Certificati SSL?

Per capire l’importanza dei certificati SSL, parto dal presupposto che le comunicazioni sul web possono essere “spiate”.

Nella tua attività online, hai bisogno di chiedere informazioni ai tuoi clienti, ad esempio quando fanno un ordine o si registrano alla newsletter.

Ecco che intervengono i SSL (Secure Sockets Layer), tecnologia per la crittografia dei dati trasmessi tra un browser web e un server web che permette di difendere le informazioni dei clienti.

Dunque, i certificati SSL non solo garantiscono affidabilità, ma sono anche in grado di criptare le comunicazioni tra te e l’interlocutore.

Inoltre, la connessione SSL è la garanzia che il venditore virtuale con cui stai per concludere l’affare è verificato.

 

Quanti Certificati SSL esistono?

  1. EV Certificates =Extended Validation

È il migliore dei certificati SSL.

Il motivo è legato alla rigorosità dei controlli che fa la CA al richiedente. Detto in parole povere, il richiedente subisce dei controlli da parte di persone fisiche per verificare la reale esistenza dell’azienda o sito richiedente.

Come si riconosce un SSL EV?

Nella barra degli indirizzi del browser, in verde viene visualizzato un campo con il nome del proprietario del sito web legittimo, seguito da https e l’indirizzo della pagina.

Per visualizzare il certificato, basta cliccare sul lucchetto e in un attimo avrai tutte le informazioni sul certificato e il nome dell’autorità di certificazione che ha emesso lo stesso certificato.

Quando usare un EV:

  • I siti di e-commerce e di gestione delle carte di credito e altri siti web che raccolgono dati sensibili.

Quali PRO:

  • Aumenta la fiducia degli utenti e
  • Diminuisce la frequenza di rimbalzo con tassi di abbandono del carrello più bassi.

I certificati EV hanno sicuramente un costo elevato, ma potrai recuperare attraverso l’aumento del revenue e il rafforzamento della credibilità del tuo brand. Con questi Internet diventa un luogo più sicuro.

  1. I certificate certificati con DV e OV

La loro perizia tecnica è basata sull’invio di una e-mail con dominio da autenticare, oppure su un file da caricare su un dato sito (detto semplicemente).

I certificati DV/OV  sono emessi rapidamente.

Quando usarli?

  • Per applicazioni web-based non a rischio di phishing o di frode.
  • Siti web di dati transazionali meno sensibili.

Ricorda che nel web site il certificato è necessario (https), mentre nei web tools non sarà indispensabile

 

Ecco i vantaggi di usare gli SSL

  • Maggiore privacy e sicurezza
  • Minor rischio di intercettazione della comunicazione ( e conseguente uso illecito da parte di terzi)
  • Aumento di fiducia da parte dei visitatori di un sito nei pagamenti ( cioè il visitatore condivide i propri dati con maggiore tranquillità)

 

Quanta consapevolezza c’è?

Gli utenti più preparati che acquistano online, sanno già che bisogna controllare sempre che nella barra degli indirizzi ci sia il lucchetto verde quando si accede alle pagine di siti che richiedono dati sensibili (come ad esempio le informazioni di pagamento).

I certificati SSL sono il pane quotidiano per tutti gli addetti ai lavori. Mi riferisco soprattutto a te che hai un e-commerce.

È davvero fondamentale che chi atterra sul tuo e-commerce, possa inserire i dati (attraverso il browser) senza il rischio che questi siano spiati.

Ecco perché devi dotarti di un certificato SSL.

Come?

Chiama l’autorità certificatrice ed ordini il tuo bel certificato.

Attenzione però,  ai certificati gratuiti che spesso nascondono brutte sorprese… Ne parlerò presto.