Social CRM e Big Data

CRM e Social CRM: forse tutto ciò non ci basta. Probabilmente abbiamo l’esigenza di avere una maggiore quantità di dati, informazioni che ci permettano di incidere con aumentata efficacia e precisione sulla clientela attuale o futura.

 

big-data-social-crm

 

Nasce così la necessità di un sistema di raccolta dati più sofisticato che ci garantisca un archivio, una banca dati più ricca attraverso una minuziosa raccolta e catalogazione di informazioni che, dandoci notizie più mirate sui nostri interlocutori, ci aiutino a comprendere le loro esigenze ed aspettative nei confronti del brand e ci permettano di rivolgerci loro con il loro stesso linguaggio.

Solo così potremo essere sulla stessa lunghezza d’onda e, pertanto, in grado di proporre ciò che realmente si aspettano.

Se così è, è bene tener presente che esistono programmi progettati per aumentare la reattività delle applicazioni di Analytics.

L’università di Cambridge, ad esempio, ha pubblicato uno studio nel 2013 dove emerge come è possibile addirittura descrivere i tratti della loro personalità tramite la semplice analisi dei Like degli utenti di Facebook.

L’algoritmo è stato sviluppato e implementato da una start up Italiana, Cube You e può essere testato andando sul sito.

Le applicazioni per le aziende sono interessanti: possono accedere a tutti socio-demo-psicografici delle persone, che accettano volontariamente il trasferimento dei dati, e possono quindi capire con chi si sta parlando, segmentare l’utenza in funzione delle singole caratteristiche e così impostare una modalità di comunicazione più accattivante e coinvolgente. Tutto ciò per migliorare la comunicazione e, di conseguenza, anche il business.

Ti è piaciuto l’articolo e non vuoi perderti i prossimi?

Allora iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato sui temi della CRM, dell’E-Commerce e dell’usabilità 🙂